Laboratorio di Cianotipia

Laboratorio di Cianotipia / Tecniche antiche e viraggi

Il cianotipo è un procedimento inventato da Sir John Herschel nel 1842 ed impiega sali di ferro.

Usando sali di ferro, sensibili solo alla luce UV, si può lavorare senza bisogno di una camera oscura, esporre direttamente al sole, stampare su cartoncino comune e sviluppare in acqua corrente ottenendo immagini di un bellissimo blu di Prussia.

Se si vuole ottenere un seppia o una scala di grigi molto profonda tendente al nero, si può procedere al viraggio che rende anche più duratura la stampa usando acido tannico oppure the o caffè (che contengono acido tannico).

Durante il laboratorio si partirà dalla preparazione del negativo fino alla stampa e al viraggio. Ogni partecipante potrà portare dei propri file digitali per prepararli e stamparli con le tecniche ottocentesche.
Tutto il materiale è incluso nel prezzo, inoltre ogni partecipante riceverà un kit per circa 50 stampe da utilizzare poi autonomamente.

Il corso si terrà solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
Il 17 settembre si terrà l’ultimo laboratorio di cianotipia dell’anno (ore 10 – 17.30), è possibile prenotarsi inviando un’email a info@frarefoto.it , un messaggio o telefonando al 3398214055 o nell’apposita sezione del sito: EVENTI .

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 40 = 50